Logo Case della Memoria

RENATO SERRA - Cesena

La casa di Renato Serra (5 dicembre 1884 – 20 luglio 1915) è diventata un museo e la sede dell’omonima Fondazione a partire dal 2008, quando il Comune di Cesena ha deciso di dedicare un luogo della memoria al suo illustre cittadino. Cresciuto in Romagna, quando era ancora viva l’eco del Risorgimento e dell’Unità d’Italia, e laureatosi nella Bologna classicistica di Carducci, Serra decise di tornare nella città natale, dove si era alimentata la libertà del suo spirito, e fu nominato giovanissimo direttore della Biblioteca Malatestiana, che tuttora custodisce la maggior parte delle sue carte. Pur restando in provincia, Serra divenne uno degli intellettuali di punta dell’Italia di Croce e Giolitti. Egli fu una delle voci più limpide della critica letteraria del Novecento. La sua coscienza, il suo stile e la sua capacità di analisi ne hanno fatto un modello assoluto di modernità.

Nel museo si dispiega una galleria di gessi, dipinti, disegni, incisioni, che offrono al visitatore un percorso attraverso le memorie non solo della vita di Serra, ma anche della vita artistica e culturale di Cesena a cavallo tra Otto e Novecento. Tra i ricordi e i cimeli si conserva la divisa militare, con cui Serra morì sul fronte del Podgora (Gorizia) nella Prima Guerra Mondiale. Nel museo sono rievocati i luoghi e i volti di Serra e del suo tempo. Inoltre sono esposte le opere di artisti coevi originari di Cesena o attivi in Romagna.
renato-serra-casa
Indirizzo
Fondazione Renato Serra
Via Carducci 29
47521 Cesena
Tel. +39 0547 29557 – Responsabile: Andrea Donati

ORARIO
visita su appuntamento

Sito internet
Link sito

E-mail
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Rassegna stampa
Banner Expo 2015
Banner Memoria
Custom
Banner Alluvione
Custom