Logo Case della Memoria
San Mauro Pascoli | "A cena con Zvanì" 
Giovedì 2 luglio dalle 20 in piazza Mazzini e Battaglini
La serata rientra nel progetto A tavola con i Grandi realizzato dall'associazione nazionale delle Case della Memoria per Expo 2015

Un omaggio alla cucina pascoliana, alla cultura gastronomica del territorio, alla poesia e al rapporto tra cultura e cibo. Nell'anno di Expo l'appuntamento con la cena di piazza “A cena con Zvanì”, giunta alla quarta edizione, si arricchisce con alcune novità mantenendo gli ingredienti che in questi anni hanno decretato successo di pubblico a San Mauro e nel territorio. Si tratta della cena sotto le stelle che si svolgerà giovedì 2 luglio nelle piazze Mazzini e Battaglini, nel centro del paese: un omaggio alla cucina pascoliana con ricette a tema, raccolte e reinterpretate partendo dagli scritti del Poeta, realizzate dalle eccellenze del territorio. Il tutto all'insegna della riscoperta dei sapori della terra del Poeta, gustando le eccellenze culinarie del territorio, mixate da una sapiente scelta di vini. La tipicità sarà rappresentata  dalla proposta a KM 0 dei ristoratori sammauresi, che hanno fatto della qualità delle materie prime un percorso territoriale che ben vale la pena di scoprire. La cena, realizzata da Made in San Mauro Pascoli in collaborazione con l'Amministrazione comunale e con il patrocinio Expo 2015, rientra nel prestigioso progetto A tavola con i Grandi promosso dall'associazione nazionale delle Case della Memoria incentrato proprio sul rapporto tra scrittori e poeti e cibo e che porterà i grandi poeti e scrittori italiani a Expo. Al progetto aderisce anche Casa Pascoli con  la cena di giovedì 2 luglio prossimo e con la partecipazione ad Expo nel padiglione Regione Toscana e Associazione Case della Memoria dal 18 al 24 agosto prossimo.
Giovedì sera in piazza saranno presenti le realtà imprenditoriali della ristorazione, bar, enoteche, che proporranno menù di terra,  menù di mare, menù vegetariano, a cui si aggiungerà una accurata selezione di dessert, vini e bevande. Inoltre si potranno gustare e acquistare i biscotti Dù ispirati ad uno dei nomignoli con cui il Poeta chiamava la sorella Ida e realizzati in occasione del Centenario del Poeta nel 2012. Seguendo la ricetta originale del celebre cuoco Piergiorgio Parini, verranno prodotti dalla maestria e cura della Locanda dei Fattori di San Mauro Pascoli.
Ben undici chioschi dislocati tra le due piazze: Trattoria da Pizòun, Bottega delle carni, Vitamina Frutteria Gastronomia, Rosticceria La Colomba, Alimentari Da Marcello, Locanda dei Fattori, Gelateria Dolcemente Pascoli, Barcode, cafetteria Madelaine, Caffè del Centro e Flyin’ Donkey Pub.
La serata sarà allietata da letture di poesie di Pascoli con gli attori Mirko Ciorciari e Paolo Summaria e da visite al Museo Casa Pascoli che per l'occasione resterà aperto al pubblico anche in serata.
Infine intrattenimento musicale con i ragazzi di Sammaurock.
Per info e prenotazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
320-3837088; 380 3343784
Certaldo (FI) | A Tavola con Boccaccio
Casa Boccaccio, 27 giugno (ore 17.30)

A Tavola con Boccaccio

A Tavola con i Grandi – Le Case della Memoria per Expo 2015
“A Tavola con Francesco Cavassa”
Casa Cavassa, Saluzzo - 3 luglio 2015 dalle ore 19.30

A cena con CavassaUn modo insolito per trascorrere una serata estiva? Partecipare all'iniziativa “A Tavola con Francesco Cavassa” che si svolgerà venerdì 3 luglio presso il Museo Civico Casa Cavassa di Saluzzo: nella suggestiva cornice del palazzo nobiliare appartenuto alla famiglia Cavassa, i partecipanti vivranno un insolito viaggio nel tempo grazie alle animazioni a cura del Gruppo storico del Saluzzese e alla visita guidata alla scoperta delle caratteristiche culinarie del Rinascimento a cura della ditta Coopculture.

L'appuntamento è alle ore 19.30 presso il loggiato del museo. Alle ore 20.30 ci si sposterà nel giardino interno dove si potrà “gustare” una cena con piatti tipici del 1500 a cura della trattoria “Al Convento” (menù con tris di antipasti, primo, secondo con contorno e dolci, il tutto accompagnato da vini offerti da produttori del territorio).

L'iniziativa rientra nel progetto “A Tavola con i Grandi” promosso in occasione di Expo 2015 dall'Associazione Nazionale Case della Memoria, che mette in rete le abitazioni di alcuni dei più importanti personaggi della cultura italiana. Al progetto ha aderito anche il Comune di Saluzzo, attraverso un calendario di 4 appuntamenti nelle due case della memoria inserite nell'associazione: Casa natale di Silvio Pellico e Casa Cavassa.

L'evento è riservato a max 60 persone. Prenotazione obbligatoria. Costo: euro 35 (per bambini fino a 12 anni euro 15).Prenotazioni: Ufficio Turismo IAT, piazza Risorgimento 1 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – n. verde gratuito 800392789. La prenotazione risulterà effettiva solo dopo il versamento della quota di 5 euro.
VIDEO | "A tavola con i grandi"
Il servizio del TGT dedicato alla presentazione

Servizio del TGT sulla presentazione di "A tavola con i grandi"
Firenze, Palazzo Medici Riccardi - 16 maggio 2015


Video TGT
VIDEO | Le case della memoria si presentano ad Expo

Cultura è coltivare la mente, farla crescere, lievitare.
Le Case della Memoria ti aspettano dal 1 maggio al 31 ottobre ad assagiare la storia della nostra cultura.

VIDEO 1
Video1


VIDEO 2
Video 2



“A tavola con i Grandi”: eventi all’insegna del gusto a Firenze e provincia
Un programma di appuntamenti che mette in rete le abitazioni dei più importanti personaggi della cultura italiana, dedicato al tema del cibo e della cultura gastronomica
 
 
Firenze, 20 giugno 2015 – Prosegue in provincia di Firenze il programma “A tavola con i grandi”, promosso in occasione di Expo 2015 dall’Associazione Nazionale Case della Memoria, che mette in rete le abitazioni di celebri personaggi.
A Certaldo, nella Casa museo dedicata a Boccaccio, fino a ottobre, ogni secondo venerdì del mese (ore 21.30), sono in programma letture del Decameron con musica dal vivo a cura de L’Ora Nona Teatro. Sabato 27 giugno (ore 17.30) conferenza della professoressa Francesca Allegri dal titolo “Boccaccio il paese della cuccagna ed altro...”. A Montespertoli, fino al 31 ottobre, il Castello Sidney Sonnino ospita conferenze con eminenti personalità del mondo culturale italiano, dedicate al tema “Sonnino e la sua inchiesta in Sicilia”.
Alla Casa Guidi di Firenze, fino al 31 ottobre 2015 ecco la mostra “La memoria e la cucina: a tavola con Elizabeth Barrett e Robert Browning” per illustrare il rapporto tra gli anglo-fiorentini dell’Ottocento e la cucina locale, attraverso la corrispondenza di Elizabeth Barrett e Robert Browning. Orario di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì, venerdì, dalle 15 alle 18.
Alla Casa Natale di Leonardo, a Vinci, appuntamento il 19 settembre (ore 16) con “Le ricette di Leonardo da Vinci”, conferenza sul suo rapporto con la cucina. La Fondazione Montanelli-Bassi di Fucecchio, promuove due iniziative per ricordare Indro Montanelli: il 26 settembre (ore 16, palazzo del Palagio, Pescia.) ecco il premio di Cultura Gastronomica “Sorana, il Fagiolo d’oro” con interventi di storici ed esperti di tradizioni locali che parleranno del rapporto tra cibo e paesaggio. Alle ore 20, degustazione del fagiolo di Sorana al ristorante “Da Carla” Ponte di Castelvecchio (prenotazioni: 0572.400080); il 10 ottobre ecco invece l’iniziativa “A tavola con Indro” (ore 20.30, Palazzo della Volta, sede della Fondazione Montanelli Bassi): una cena toscana con i piatti preferiti da Indro Montanelli realizzati dalla Nobile Contrada Sant’Andrea di Fucecchio. Prenotazioni e informazioni dal 1° settembre 2015.


"A tavola con i grandi"
Il servizio su Toscana TV

La presentazione del progetto "A tavola con i grandi" nella trasmissione "Incontri con l'arte" di Fabrizio Borghini andato in onda su Toscana Tv.

Senza titolo 1
Saluzzo (CN) | "A tavola con Silvio Pellico"
Venerdì 12 Giugno (ore 19.30) a
Casa Pellico -
piazzetta Mondagli 5 
L'iniziativa fa parte di "A tavola con i grandi - Le case della memoria per Expo 2015"

Un programma di appuntamenti all'insegna del gusto per presentare le case museo dei grandi personaggi italiani e farle conoscere ad un vasto pubblico attraverso una serie di iniziative collegate al rapporto tra le personalità delle case museo, il cibo e la cultura gastronomica.
Questo è, in sintesi, l'obiettivo del progetto "A tavola con i grandi", promosso in occasione di Expo 2015 dall'Associazione Nazionale Case della Memoria, che mette in rete le abitazioni di alcuni dei più importanti personaggi della cultura italiana. L'idea è quella di comunicare il vissuto dei big della cultura italiana attraverso quegli aspetti della vita quotidiana, come il cibo e i piatti tradizionali, che sono testimoniati dalle abitazioni in cui tali personaggi sono nati o hanno trascorso la loro esistenza, oggi case museo aperte al pubblico.
Al progetto ha aderito anche il Comune di Saluzzo, attraverso un calendario di 4 appuntamenti nelle due case della memoria inserite nell'associazione: Casa natale di Silvio Pellico e Casa Cavassa. Si inizia il 12 GIUGNO 2015 con l'evento "A TAVOLA CON SILVIO PELLICO": alle ORE 19.30 i partecipanti, come in un viaggio nel passato, incontreranno Silvio Pellico e la marchesa Giulia di Barolo PRESSO LA CASA NATALE DELLO SCRITTORE (IN PIAZZETTA DEI MONDAGLI 5 - SALUZZO), oggi museo, e conosceranno alcuni aspetti inediti della vita dell'eroe risorgimentale. Dopo una visita a cura della ditta Coopculture, arricchita da animazioni del Gruppo storico Militaria 1848-1918, la serata proseguirà alle 20.30 presso il RISTORANTE "LA GARGOTTA DEL PELLICO" con cena con menù a tema in ricordo del Pellico.
L'evento è riservato a max 30 persone. Prenotazione obbligatoria entro martedì 9 giugno. L'evento "A tavola con Silvio Pellico" sarà poi replicato venerdì 18 settembre, mentre venerdì 3 luglio e venerdì 7 agosto si svolgerà "A Tavola con Francesco Cavassa" ovvero visita di alcune sale di Casa Cavassa con cena in stile rinascimentale nel giardino del museo a cura della trattoria "Al Convento". Costi e modalità di prenotazioni resteranno invariati. COSTO: euro 35 (per bambini fino a 12 anni euro 15).

PER PRENOTAZIONI: Ufficio Turismo IAT, piazza Risorgimento 1 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - n. verde gratuito 800 392789. La prenotazione risulterà effettiva solo dopo il versamento della quota di 5 euro. Contatti: Comune di Saluzzo - Tel. 0175.46710 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


A TAvola Con Silvio Pellico

“A tavola con i Grandi”
L’Associazione Nazionale Case della Memoria per Expo 2015

Un programma di appuntamenti che mette in rete le abitazioni dei più importanti personaggi della cultura italiana, dedicato al tema del cibo e della cultura gastronomica

DSC 0943Firenze, 16 maggio 2015 – Un programma di appuntamenti all’insegna del gusto per presentare le case museo dei grandi personaggi italiani
. È il progetto “A tavola con i grandi, promosso in occasione di Expo 2015 dall’Associazione Nazionale Case della Memoria, che mette in rete le abitazioni di alcuni dei più importanti personaggi della cultura italiana. Il progetto, nato dal lavoro del presidente dell’associazione Adriano Rigoli e del vicepresidente Marco Capaccioli, è dedicato al tema del rapporto tra le personalità delle case museo, il cibo e la cultura gastronomica: l’idea è quella di comunicare il vissuto dei big della cultura italiana attraverso quegli aspetti della vita quotidiana, come il cibo e i piatti tradizionali, che sono testimoniati dalle abitazioni in cui hanno trascorso la loro esistenza, oggi case museo aperte al pubblico.
Il programma di “A tavola con i grandi” si articola su due piani: uno nazionale, nell’ambito milanese di Expo 2015, e uno locale, con tante iniziative ospitate nelle singole case della memoria che fanno parte della rete museale. Si tratta di conferenze di studiosi relative al rapporto del personaggio, o della sua opera artistica, con il cibo, l’alimentazione e la cultura gastronomica, presentazione di lavori culturali (libri, testi teatrali, opere d’arte, concerti) sull’argomento, cooking show dedicati a ricette legate al personaggio o al territorio di riferimento, degustazioni di prodotti legati al personaggio e alla casa, visite guidate sul tema, visite animate anche in costume e molto altro ancora.
In questo programma rientra anche l’Incontro Europeo delle Case della Memoria che si svolgerà a Firenze il 16 e 17 maggio 2015, in occasione del 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri, la cui casa nel centro storico della città fa parte della rete museale. All’evento, dal titolo “Il gusto nella storia. Enogastronomia e cultura nelle case della memoria, parteciperanno direttori e presidenti di case museo e associazioni di case museo provenienti da diversi Paesi europei per la firma di un protocollo di collaborazione e di amicizia, con l’obiettivo di promuovere questa tipologia museale e dare avvio a progetti comuni tesi a sviluppare percorsi turistici per i viaggiatori del terzo millennio.

 
Associazione Nazionale Case della Memoria
L’associazione nazionale Case della Memoria è l’unica rete museale di case museo di personaggi illustri a livello nazionale e partecipa alla Conferenza Permanente delle Associazioni Museali Italiane di ICOM Italia. È composta da 48 case museo in Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Sicilia e Sardegna, mettendo in rete le abitazioni in cui hanno vissuto Dante Alighieri, Giotto, Francesco Petrarca, Giovanni Boccaccio, Francesco Datini, Leonardo da Vinci, Niccolò Machiavelli, Francesco Cavassa e Emanuele Tapparelli D’Azeglio, Agnolo Firenzuola, Pontormo, Benvenuto Cellini, Filippo Sassetti, Lorenzo Bartolini, Silvio Pellico, John Keats e Percy Bysshe Shelley, Francesco Guerrazzi, Giuseppe Verdi, Elizabeth Barrett e Robert Browning, Pellegrino Artusi, Corrado Arezzo de Spuches e Gaetano Combes de Lestrade, Giosuè Carducci, Sidney Sonnino, Giovanni Pascoli, Giacomo Puccini, Ferruccio Busoni, Maria Montessori, Enrico Caruso, Renato Serra, Giorgio de Chirico, Antonio Gramsci, Raffaele Bendandi, Piero Bargellini, Enzo Ferrari, Primo Conti, Leonetto Tintori, Indro Montanelli, Italo Zetti, Ivan Bruschi, Ilario Fioravanti, Goffredo Parise, Barbara Marini Clarelli e Francesco Santi, Loris Jacopo Bononi, Giorgio Morandi, Sigfrido Bartolini.






PROGRAMMA DI “A TAVOLA CON I GRANDI”




PISTOIA | CASA MUSEO SIGFRIDO BARTOLINI

Associazione Centro Studi Sigfrido Bartolini, via di Bigiano, 5

Tel. +39 0573.451311 | mob. +39 328.8563276

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.sigfridobartolini.it



Fino al 30 ottobre 2015

A Tavola con Pinocchio. I Cibi nel capolavoro di Collodi

Esposizione e documentazione

Cibo come esperienza culturale e “Buon Vivere”. Proposta della Regione Toscana - Expo 2015.

Percorso espositivo: le tavole originali sul tema del cibo tratte dal famoso “Pinocchio del Centenario” illustrato da Sigfrido Bartolini con oltre 300 xilografie. Oltre all’edizione originale del Pinocchio dell’artista, saranno esposte alcune edizioni di pregio di altri famosi illustratori del capolavoro collodiano appartenenti alla Biblioteca della Casa Museo Sigfrido Bartolini.

Durante il periodo della mostra, la “Locanda del Capitano del Popolo”, nel centro storico di Pistoia, proporrà un particolare menù ispirato ai Cibi del Pinocchio. Su prenotazione alla Locanda del Capitano del Popolo, via di Stracceria 5-7, Pistoia. Tel. +39 0573.24785, mob. +39 328.4850760.

Casa Museo Sigfrido Bartolini, visite su appuntamento, tutti i giorni ore 10-13 e 16-19.





• CESENA | VILLA SILVIA-CARDUCCI

Via Lizzano, 1241

Tel. +39 0547.323425

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.ammi-italia.com



Fino a sabato 31 ottobre 2015

A Tavola con Carducci

Menù a tema e visita guidata al Giardino Parlante nel parco di Villa Silvia-Carducci. Visita alla Camera e terrazza del Carducci (€ 29, su prenotazione).

Menù

Aperitivo in Terrazza Carducci

Delicatezza di latte: squacquerone di Romagna con mostarda al sentore di senape

Cena nel Pavillon

Antipasto tiepido: soffiato di erbe di campo al forno su passata di zucca violina al profumo di rosmarino selvatico; primo piatto: strangolapreti con battuto al coltello di faraona e carciofi a fettine padellati al lardo di Mora Romagnola e fili di caciotta; secondo piatto: gallo ruspante al coccio di terracotta con cipolla dolce pomodoro, patate di Romagna e fricandò di verdure; dolce: perfetto di ricotta e nocciole su frullato naturale di fragole di Cesena.





certaldo(fi) | MUSEO CASA BOCCACCIO

Via G. Boccaccio 18

Tel. +39 0571.661265

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.                                                      



Fino a ottobre 2015

Ogni secondo venerdìdel mese, alle ore 21.30, "Si racconta le novelle del Boccaccio", letture del Decameron con musica dal vivo a cura de L'Ora Nona Teatro.



Sabato 27 giugno ore 17.30

Conferenza della Prof. Francesca Allegri dal titolo "Boccaccio il paese della cuccagna ed altro..."





MONTESPERTOLI (FI) | CASTELLO SIDNEY SONNINO

Via Volterrana Nord 6/A

Tel. +39 0571.609198

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.castellosonnino.it



Fino a sabato 31 ottobre 2015

Sonnino e la sua inchiesta sulla Sicilia

Tre conferenze con eminenti personalità del mondo culturale italiano (professore Zeffiro Ciuffoletti, Università degli Studi di Firenze), nei mesi di giugno e luglio 2015.



Visita speciale al castello Sonnino. Uno speciale itinerario turistico realizzato tutti i giorni per chi viene dall’Expo e che sarà caratterizzato da degustazioni con visite alla Fattoria, alla Torre e all’Archivio della Fattoria legato a Sonnino e alla Riforma Agraria. Inoltre, saranno mostrati alcuni cimeli dell’Esposizione Mondiale del 1906 a cui partecipò Castello Sonnino (su prenotazione).



Presentazione della ricetta “Stracotto alla Sonnino”

Intorno agli anni Venti circolava per Antignano una ricetta di stracotto divulgata dal cuoco del Ministro Sonnino. Il cuoco si approvvigionava ad Antignano e spesso raccontava aneddoti sulla vita del Barone, sulla sua parsimonia e frugalità, svelando anche come amasse questo piatto semplice e conveniente e come desiderasse sempre farlo gustare ai suoi importanti ospiti.





FORLIMPOPOLI (FC) | CASA ARTUSI

Via Costa 23/31

Tel. +39 0543.743138 | mob. +39 349.8401818

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.casartusi.it



Venerdì 8 maggio 2015 (ore 20.45) e sabato 9 maggio 2015 (dalle ore 10.30 alle ore 12.30)

Exponiamoci benvenuto 2015

“Potete scegliere! Eccovi un altro risotto alla milanese; ma senza la pretensione di prender la mano ai cuochi ambrosiani, dotti e ingegnosi in questa materia”. Così scrive Artusi ne “La Scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” quando affronta una delle tante varianti del risotto alla milanese. Ospite a Casa Artusi, Sergio Barzetti, cuciniere raffinato e artusiano doc con due appuntamenti dedicati al riso:

-          in biblioteca, con la presentazione del libro “risottario” (venerdì 8 maggio, ore 20.45, ingresso libero)

-          in scuola di cucina: corso dimostrativo sull’arte di cucinare il risotto (sabato 9 maggio, dalle ore 10.30 alle ore 12.30, a pagamento)





FAENZA (RA) | CASA BENDANDI OSSERVATORIO SISMOLOGICO

Via Manara 17

Tel. +39 338.8188688

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.osservatoriobendandi.it



Lunedì 11 maggio 2015, ore 17-19

Raffaele Bendandi e la cucina povera di Romagna

Ore 17: visita guidata alla Casa della memoria Raffaele Bendandi

Ore 18: Conferenza: La cucina romagnola del primo '900, relatore Roberto Olmeti (Casa Museo Raffaele Bendandi, Via Manara 17, Faenza)

Ore 19: Osteria La Baita, Via Manara 32, Faenza. Presentazione di una ricetta tipica: i passatelli - cooking show e relativa degustazione a seguire.





AREZZO | CASA MUSEO IVAN BRUSCHI

Palazzo del Capitano del Popolo, Corso Italia 14

Tel. +39 0575.354126

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.fondazionebruschi.it



Sabato 16 maggio – martedì 2 giugno 2015, dalle ore 21 alle ore 23

Nutrirsi a regola d'Arte nel mondo antico

Esposizione di tavole imbandite con suppellettili del mondo antico dislocate sui tre piani del museo. Visita alla mostra compresa nel biglietto d'ingresso al museo (€ 5).





PERUGIA | CASA MUSEO DEGLI ODDI MARINI CLARELLI

Fondazione Marini Clarelli Santi, Via dei Priori 84

Tel. +39 0757.5734844/5729595 | mob. +39 349.2861861

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.fondazionemariniclarellisanti.org



Venerdì 22 maggio 2015, ore 17

Per “Il cibo e l’arte”, ciclo di conferenze a cura di Laura Teza, professore associato di Storia dell’arte moderna, Università degli Studi di Perugia:

Il cibo come linguaggio nelle arti visive del Novecento. Da Cezanne ai contemporanei

Conferenza di Fabio De Chirico, direttore Servizio I Arte e Architettura Contemporanee, Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Dopo la conferenza verrà offerto un aperitivo. Ingresso libero.





EMPOLI | CASA DEL PONTORMO

Pontorme (Empoli), Via Pontorme 97

Tel. +39 0571.994346

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.casapontormo.it



Sabato 23 maggio 2015, ore 17.30 e 18.30

Jacopo Carucci. Della fatica e del cibo

Di e con Simona Peruzzi e Riccardo Zini

Una lettura poetica del Diario del Pontormo, specchio degli ultimi anni della vita dell’artista, ossessionato dalla necessità di ultimare gli affreschi per il Coro di San Lorenzo e dal timore che un corpo ormai anziano non lo sostenesse in quella che sapeva essere la sua estrema fatica. Prenotazione obbligatoria (per un massimo di 20 posti a spettacolo) al MuVe: via Ridolfi 70; tel. +39 0571.76714 (da martedì a domenica dalle 10 alle 19); Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..



Merenda pontormesca, dalle 17.30 alle 20

Al Circolo Arci di Pontorme, via Pontorme 68. Costo € 3. Prenotazione obbligatoria entro le ore 20 del 19 maggio al Circolo Arci, da martedì a domenica dalle 10 alle 24; tel. +39 0571.1721668; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..





MONTESPERTOLI (FI) | CASTELLO SIDNEY SONNINO

Via Volterrana Nord 6/A

Tel. +39 0571.609198

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.castellosonnino.it



Sabato 23 maggio 2015, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19

A tavola con Sidney Sonnino: Cortili e Giardini Aperti

Per questa giornata le stanze e i cortili saranno senza segreti e i visitatori potranno anche degustare, a Castello Sonnino, vini, oli e vinsanto insieme a prodotti biologici a Km 0





PISTOIA | CASA MUSEO SIGFRIDO BARTOLINI

Associazione Centro Studi Sigfrido Bartolini, via di Bigiano 5

Tel. +39 0573.451311 | mob. +39 328.8563276

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.sigfridobartolini.it



Venerdì 29 maggio 2015, ore 18

L’appetito dell’Imperatore

Presentazione del volume di Franco Cardini

Introduce Simonetta Bartolini, interventi di Domenico Del Nero e Francesco Gaiffi, letture di Francesca Rafanelli.

Cibo come esperienza culturale e “Buon Vivere”. Proposta della Regione Toscana - Expo 2015. La Grande Storia raccontata attraverso i sapori e i cibi preferiti da famosi personaggi: da San Francesco a Marco Polo, da Napoleone a Stalin, da Mozart a Balzac… dalla castagna al tartufo. Nel libro, Franco Cardini racconta gli incontri dei grandi personaggi con il cibo e della storia con i suoi protagonisti (ingresso libero, si consiglia la prenotazione).

Casa Museo Sigfrido Bartolini, visite su appuntamento, tutti i giorni ore 10-13 e 16 -19





SORRIVOLI, RONCOFREDDO (FC) | CASA DELL'UPUPA STUDIO ILARIO FIORAVANTI

piazza Roverella 13

Tel. +39 0541.946652 | mob. +39 333.6721018

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.ilariofioravanti.it



Sabato 30 maggio 2015, ore 18-22

Cibo per la vita, cibo per la gioia, cibo per la mente

Presentazione e assaggio di cibi a base di erbe spontanee tipiche della nostra tradizione, a cura dell’associazione “La Verbena”, con un focus sui alcuni cibi graditi a Ilario Fioravanti. Degustazione di vini dell’Azienda Vinicola Calcinaro di Simona Gessi e prodotti del territorio.

Elemento di collegamento tra questi due momenti sarà un concerto per flauto, clavicembalo, viola e violino su musiche barocche inerenti al tema del cibo, maestro concertista e direttore il flautista Daniele Salvatore del Comunale di Bologna.

Gli eventi sono aperti a tutti e gratuiti, dalle ore 18 alle 22. Possibilità di visita alla Casa dell’Upupa e alla corte giardino. Durante le giornate, verrà effettuato un servizio di registrazione video documentario degli eventi.





VAIANO (PO) | MUSEO DELLA BADIA DI VAIANO

Casa della Memoria di Agnolo Firenzuola, piazza Firenzuola 1

Tel. + 39 328.6938733

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.comune.vaiano.po.it



Sabato 30 maggio 2015, ore 16

Dalle salsicce di Agnolo Firenzuola alle castagne e ricotte di Lorenzo Bartolini

Visita guidata sui temi dell’alimentazione e della gastronomia storica nelle Case della Memoria del Comune di Vaiano. Si partirà dalla visita del museo, allestito nell’antico refettorio (con le maioliche medievali della mensa dei monaci), e della grande cucina della Badia di Vaiano, dove lo scrittore Agnolo Firenzuola fu abate nel 1538-1543, fino alla Casa Natale dello scultore Lorenzo Bartolini (1777-1850) a Savignano e alle “gustose” disavventure della sua infanzia in Val di Bisenzio. Appuntamento al Museo della Badia di Vaiano alle ore 16.

La Casa di Lorenzo Bartolini a Savignano (Po) sarà raggiungibile con mezzi propri e visitabile gratuitamente. La manifestazione si inserisce nel programma dell’inaugurazione (alle ore 10.30) degli ambienti restaurati della Badia di Vaiano, destinati all’ampliamento del Museo della Badia. Una campagna di indagini archeologiche, condotta dalla Cattedra di Archeologia Medievale dell’Università di Firenze, ha interessato l’antica camarlingheria, adiacente alla torre campanaria, il cucinone dei monaci e la “stanza della vasche” con i resti della gualchiera del XIII.





VAIANO (PO) | MUSEO DELLA BADIA DI VAIANO

Casa della Memoria dello scrittore Agnolo Firenzuola, piazza Firenzuola 1

Tel. + 39 328.6938733

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.comune.vaiano.po.it



Domenica 31 maggio 2015, ore 16

Agnolo Firenzuola e Filippo Sassetti: cibi nostrani ed esotici in due Case della Memoria

Visita guidata sui temi dell’alimentazione e della gastronomia storica nelle Case della Memoria del Comune di Vaiano. Si partirà dal Museo della Badia di Vaiano, allestito nell’antico refettorio (con le maioliche medievali della mensa dei monaci), e della grande cucina della Badia di Vaiano, dove lo scrittore Agnolo Firenzuola fu abate nel 1538-1543, fino alla Villa del Mulinaccio in cui giunsero dai lontani mari indiani le notizie di nuovi cibi e spezie nelle lettere di Filippo Sassetti. Incontro al Museo della Badia di Vaiano alle ore 16.

La Villa del Mulinaccio - Casa Filippo Sassetti sarà raggiun­­­gibile con mezzi propri e la visita sarà gratuita. Seguiranno concerto e apericena (su prenotazione, a pagamento). Nella Tinaia della Villa del Mulinaccio alle ore 18, spettacolo musicale: Sognanti atmosfere e sinuose sonorità. Dalle sognanti atmosfere della musica francese di inizio secolo, alle sinuose sonorità provenienti dal Nuovo Mondo. Musiche di Gabriel Fauré, Ernst Bloch, Aaron Colpand. Concerto del duo “Les Aspens” (Carlotta Vettori, flauto e Marta Poggesi, pianoforte). Completamente gratuito.





VAIANO (PO) | VILLA DEL MULINACCIO

Casa della Memoria del navigatore Filippo Sassetti, via del Masso all'Anguilla
Tel. + 39 328.6938733


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.comune.vaiano.po.it



Domenica 31 maggio 2015, ore 19

Apericena nella Tinaia della Villa del Mulinaccio-Casa della Memoria di Filippo Sassetti

Cena al Museo. Apericena sui temi dell’alimentazione e della gastronomia storica, legato ai tre personaggi della Case della Memoria del Comune di Vaiano: lo scrittore Agnolo Firenzuola, il navigatore Filippo Sassetti e lo scultore Lorenzo Bartolini. In questa occasione saranno messi a confronto i cibi semplici nostrani con i nuovi cibi e le spezie di cui giunsero notizie “maravigliose” alla Villa del Mulinaccio dai lontani mari indiani, nelle lettere di Filippo Sassetti. A pagamento (€ 18), su prenotazione (Tel. +39 328.6938733).





PERUGIA | CASA MUSEO DEGLI ODDI MARINI CLARELLI

Fondazione Marini Clarelli Santi, Via dei Priori 84

Tel. +39 0757.5734844/5729595 Mob. +39 349.2861861

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.fondazionemariniclarellisanti.org



Venerdì 5 giugno 2015, ore 17

Per “Il cibo e l’arte”, ciclo di conferenze a cura di Laura Teza, professore associato di Storia dell’arte moderna, Università degli Studi di Perugia:

Seduti a tavola. Arte e stili del mangiare

Conferenza di Maria Vittoria Marini Clarelli, Direttore dell’Ufficio Studi del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Dopo la conferenza verrà offerto un aperitivo. Ingresso libero.





• SORRIVOLI, RONCOFREDDO (FC) | CASA DELL’UPUPA STUDIO ILARIO FIORAVANTI

piazza Roverella 13

Tel. +39 0541 946652 Mob. +39 333 6721018

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.| www.ilariofioravanti.it



Sabato 6 giugno 2015, ore 18-22

Cibo per la vita, cibo per la gioia, cibo per la mente

Dolcetti, dolci, golosità della tradizione, rivisitati e corretti per le nuove esigenze alimentari, l’evento è curato dall’ing. Azzurra Gasperini esperta di alimentazione. Degustazione e brindisi a cura dell’Azienda Vinicola Calcinaro di Simona Gessi. Elemento di collegamento saranno le letture di alcuni canti della Divina Commedia legate al tema del cibo “Il girone dei golosi” voce recitante, il grande dantista avv. Ugo Russo. Gli eventi sono aperti a tutti e completamente gratuiti, con la possibilità di visita alla Casa dell’Upupa ed alla corte giardino. Durante le giornate, verrà effettuato un servizio di registrazione video documentario degli eventi.





MONTESPERTOLI (FI) | CASTELLO SIDNEY SONNINO

Via Volterrana Nord 6/A

Tel. +39 0571 609198

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.| www.castellosonnino.it



Domenica 7 giugno 2015, ore 16.30

A tavola con Sidney Sonnino: Sfilata Gruppo Novecento

L’economia del paese di Montespertoli era, ai primi del Novecento, a vocazione agricola con il contratto a mezzadria che ne regolava tutti i rapporti; la sfilata ricostruisce gli usi, i costumi e i mestieri. La rievocazione è intimamente legata alla storia del territorio e ha una forte valenza culturale. Alla sfilata partecipano tutti i personaggi dell’epoca, dai “Padroni” al “Contadino” passando per il parroco, il dottore e il sindaco. Nel corteo i personaggi sono intervallati con carri trainati da magnifiche “Bestie”.





SALUZZO (CN) | CASA NATALE SILVIO PELLICO

Piazzetta dei Mondagli 5

Tel. +39 0175 46710
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.| www.saluzzoturistica.it



Venerdì 12 giugno 2015 (ritrovo ore 19:30 presso Casa Pellico)

Storie di cibo... A tavola con Silvio Pellico

Ritrovo presso la Casa natale di Silvio Pellico (piazzetta dei mondagli 5 - Saluzzo); visita guidata con animazione di figuranti in costume; ore 20.30 cena con menù a tema presso il ristorante “La gargotta del Pellico”; costo € 35,00; prenotazione obbligatoria presso Ufficio turistico IAT (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Tel. +39 0175.46710); max 30 persone.





FIRENZE | CASA GUIDI

Piazza San Felice 8

Tel. +39 055 354457

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.| www.browningsociety.org



15 giugno-31 ottobre 2015

La memoria e la cucina: a tavola con Elizabeth Barrett e Robert Browning

Per illustrare il rapporto tra gli Anglo-fiorentini dell’Ottocento e la cucina locale, sarà in mostra a Casa Guidi una raccolta di trascrizioni della corrispondenza di Elizabeth Barrett e Robert Browning. Dal 15 giugno a ottobre, sarà possibile visitare la residenza dei due poeti e capire quale relazione avevano con le usanze alimentari della patria adottiva. Orario di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì, venerdì, dalle 15 alle 18.





PRATO | PALAZZO DATINI

via Ser Lapo Mazzei 43

Tel. +39 0574 21391

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.| www.museocasadatini.it



Giovedì 2 luglio 2015, ore 20.15

A tavola con Luigi d’Angiò in Palazzo Datini

La cena, che sarà accompagnata da una conferenza e da una presentazione multimediale, richiamerà i temi gastronomici del tempo. Il Palazzo Datini aveva anche una funzione di rappresentanza pubblica poiché il grande mercante lo teneva aperto anche in sua assenza per accogliere grandi personaggi che, passando da Prato, si fermavano per venerare il sacro cingolo della Madonna. Cardinali, ambasciatori, magistrati e perfino Luigi II d’Angiò, re di Francia, si fermarono nel Palazzo e poterono apprezzare gli alimenti e i vini offerti dal padrone di casa. Organizzato da Fondazione Casa Pia dei Ceppi Palazzo Datini Onlus e Accademia Italiana della Cucina Delegazione di Prato. Evento a pagamento a numero chiuso su prenotazione telefonando al numero +39 0574.604187.





SAN MAURO PASCOLI (FC) | MUSEO CASA PASCOLI

Via G. Pascoli 46

Tel. +39 0541 810100
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.| www.casapascoli.it



Giovedì 2 luglio 2015, ore 20:00 (in piazza Mazzini a San Mauro Pascoli)

A cena con Zvani’

Cena in piazza con menù pascoliano, a seguire letture su Giovanni Pascoli e la cucina

L’evento vede protagoniste quindici imprese della ristorazione con la realizzazione di mille pasti. È organizzato dal Comune di San Mauro Pascoli e dall’associazione Made in San Mauro Pascoli. Per informazioni e prenotazioni: +39 380.3343784





SALUZZO (CN) | MUSEO CIVICO CASA CAVASSA

Via San Giovanni 5

Tel. +39 0175 46710
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.saluzzoturistica.it



Venerdì 3 luglio 2015 (ritrovo ore 19.30 presso Casa Cavassa)

Storie di cibo... A tavola con i Marchesi di Saluzzo

Ritrovo ore 19.30 presso Casa Cavassa (via San Giovanni 5 - Saluzzo); visita guidata con animazione di figuranti in costume; ore 20.30 cena in stile rinascimentale presso il giardino di Casa Cavassa a cura di la Trattoria “Al convento”; costo € 35 (ridotto per bambini fino a 12 anni € 15); prenotazione obbligatoria presso Ufficio turistico IAT (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Tel. +39 0175.46710); max 80 persone.





VAIANO (PO) | MUSEO DELLA BADIA DI VAIANO

Casa della Memoria dello scrittore Agnolo Firenzuola, Piazza A. Firenzuola 1

Tel. + 39 328 6938733

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.| www.comune.vaiano.po.it



Sabato 11 luglio 2015, ore 16:30

La cucina di Agnolo Firenzuola. Ceramica medievale e alimentazione alla Badia di Vaiano

Visita guidata e presentazione a cura degli archeologi, cui seguirà una visita guidata al Museo della Badia, nell’ottica del futuro progetto di musealizzazione (le ceramiche medievali della mensa dei monaci), e agli ambienti di scavo con la grande cucina e la “sala delle vasche” dell’antica gualchiera. Le indagini archeologiche alla Badia di Vaiano, condotte dalla Cattedra di Archeologia Medievale dell’Università di Firenze, sono un’importante tappa verso un’archeologia pubblica. Incontro al Museo della Badia di Vaiano alle ore 16.30. Completamente gratuito.

Dal 4 al 12 luglio il Museo della Badia di Vaiano sarà aperto in orario serale, consentendo anche la visita degli ambienti interessati dalle recenti indagini archeologiche: le stanze dell’antica camarlingheria adiacente la torre campanaria, la grande cucina e la “sala delle vasche” dell’antica gualchiera. Apertura tutti i giorni ore 21-23. Il sabato anche ore 16-19 e la domenica ore 10-12/16-19.





SALUZZO (CN) | MUSEO CIVICO CASA CAVASSA

Via San Giovanni 5

Tel. +39 0175 46710
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.| www.saluzzoturistica.it



Venerdì 7 agosto 2015 (ritrovo ore 19.30 presso Casa Cavassa)

Storie di cibo... A tavola con i Marchesi di Saluzzo

Ritrovo ore 19.30 presso Casa Cavassa (via San Giovanni 5 - Saluzzo); visita guidata con animazione di figuranti in costume; ore 20.30 cena in stile rinascimentale presso il giardino di Casa Cavassa a cura di la Trattoria “Al convento”; costo € 35 (ridotto per bambini fino a 12 anni € 15); prenotazione obbligatoria presso Ufficio turistico IAT (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Tel. +39 0175 46710); max 80 persone.





PISTOIA | CASA MUSEO SIGFRIDO BARTOLINI

Associazione Centro Studi Sigfrido Bartolini, Via di Bigiano 5

Tel. +39 0573 451311 Mob. +39 328 8563276

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.| www.sigfridobartolini.it



1 settembre – 31 ottobre 2015

Il cibo nella Prima Guerra Mondiale

Esposizione e documentazione

Cibo esperienza culturale e “Buon Vivere”. Proposta della Regione Toscana - Expo 2015. Percorso espositivo per immagini: il cibo raccontato nelle pagine di alcuni grandi scrittori, italiani e stranieri che furono protagonisti sui vari fronti della Prima Guerra Mondiale. Casa Museo Sigfrido Bartolini, visite su appuntamento, tutti i giorni ore 10-13/16-19.



VINCI (FI) | CASA NATALE DI LEONARDO DA VINCI

Museo Leonardiano, Località Anchiano
Tel. +39 0571.933244, +39 0571.56519
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.| www.museoleonardiano.it



Sabato 19 settembre, ore 16

Le ricette di Leonardo da Vinci

Conferenza dedicata alle ricette di Leonardo e al suo rapporto con la cucina, con un approfondimento sul girarrosto di Leonardo.





SALUZZO (CN) | CASA NATALE SILVIO PELLICO

Piazzetta dei Mondagli 5

Tel. +39 0175 46710
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.| www.saluzzoturistica.it



Venerdì 18 settembre 2015 (ritrovo ore 19:30 presso Casa Pellico)

Storie di cibo... A tavola con Silvio Pellico

Ritrovo ore 19.30 presso la Casa natale di Silvio Pellico (piazzetta dei mondagli 5 - Saluzzo); visita guidata con animazione di figuranti in costume; ore 20.30 cena con menù a tema presso il ristorante “La gargotta del Pellico”; costo € 35; prenotazione obbligatoria presso Ufficio turistico IAT (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Tel. +39 0175 46710); max 30 persone.





FUCECCHIO (FI) | FONDAZIONE MONTANELLI-BASSI

Le stanze di Indro Montanelli, Via San Giorgio 2

Tel. +39 0571 22627

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.fondazionemontanelli.it



Sabato 26 settembre 2015, ore 16

A tavola con i grandi. Due iniziative per ricordare Indro Montanelli

Premio di Cultura Gastronomica “Sorana, il Fagiolo d’oro” - Edizione straordinaria. Il Premio sarà assegnato alla memoria di Indro Montanelli. Alle ore 16 sono previsti interventi di storici ed esperti di tradizioni locali che parleranno del rapporto tra cibo e paesaggio. A cura dell’Associazione Piccoli Produttori “Il Ghiareto Onlus” Sorana (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.). La manifestazione si svolgerà presso la Gipsoteca Libero Andreotti, Palazzo del Palagio, Pescia.

Alle ore 20, presso il Ristorante “Da Carla” Ponte di Castelvecchio: degustazione del fagiolo di Sorana -Primo raccolto. Per prenotazioni: Tel. +39 0572 400080)

                                



FUCECCHIO (FI) | FONDAZIONE MONTANEL LI-BASSI

Le stanze di Indro Montanelli, Via San Giorgio 2

Tel. +39 0571.22627

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.fondazionemontanelli.it



Sabato 10 ottobre 2015, ore 20:30

A tavola con i grandi. Due iniziative per ricordare Indro Montanelli

A tavola con Indro

Una cena toscana con i piatti preferiti da Indro Montanelli realizzati dalla Nobile Contrada Sant’Andrea di Fucecchio, Palazzo della Volta, sede della Fondazione Montanelli Bassi, Fucecchio. Prenotazioni e informazioni dal 1 settembre 2015.

A TAVOLA CON I GRANDI

PROGETTO EXPO DELLE CASE DELLA MEMORIA

Il progetto si articola in varie modalità (conferenza, presentazione libro, evento musicale, mostra ecc.) sul tema che riguarda il cibo, l'alimentazione o la gastronomia  in rapporto al Personaggio.

TEMPISTICA: DALLA PRIMAVERA ALLA FINE DEL 2015 (in caso di buon accoglimento potrà continuare nel 2016)

LOCALIZZAZIONE
Progetto itinerante localizzato nelle istituzioni museali denominate, Case della Memoria, da realizzarsi in varie città e regioni italiane.
In occasione di EXPO a Milano
In occasione di EXPO a Milano (3 incontri nel padiglione Regione Toscana e / o in altre sedi)

CONFIGURAZIONE: Per ogni casa della memoria, con la possibilità di aggiunte successive: Conferenza di studioso relativa al rapporto del personaggio, o della sua opera, con il cibo e l'alimentazione. In alternativa, o in aggiunta, presentazione di lavori culturali (libri, testi teatrali, opere d'arte) relative al personaggio che abbiano stretto legame con il cibo.
Cooking show, con la presenza di uno chef che realizzi una ricetta di alto valore culturale ( vuoi per gli ingredienti vuoi per riferimenti storici vuoi  per documenti legati al personaggio).
Degustazione della ricetta presentata.
Tra pochi giorni il programma completo!! Resta in contatto. Case della Memoria, un modo nuovo di concepire il museo, la cultura, la storia.